Il 20 Aprile 2010 un’esplosione è avvenuta nella piattaforma petrolifera del Golfo del Messico, dando il via al grave problema di fuoriuscita di greggio che tutti stiamo osservando purtroppo in questi giorni. Questo petrolio sta causando danni gravissimi alla natura e al suo ecosistema minacciando oltre 400 specie delle coste della Luisiana, Mississipi, Alabama e Florida.

Se non si interverrà subito per fermarla, potenzialmente potrebbe contaminare tutti gli oceani e i mari del mondo. Ci sono molte ipotesi per fermarla, ultimamente sembra sia stato inserito una specie di siringa che aspira parte del petrolio che fuoriesce, ma non è ancora sufficiente in quanto dei 5000 barili di graggio che vanno a spasso nel mare, solo 2000 pare ne vengano aspirati. L’altra opzione è una bomba atomica…. speriamo solo che la mente umana non partorisca nuove idee che possano peggiorare la cosa…

Google sta facendo il possibile per fornire informazioni riguardo a questo fenomeno a tutti coloro che sono interessati dal problema.

Qui potete trovare animazioni, video, immagini satellitari e quant’altro. Si può contribuire inviando anche le vostre informazioni e caricando eventuali files.

Vai al sito Google Crisis Response


Lascia un commento