Microsoft Office, così come Windows, contiene una procedura chiamata Rearm che può essere usata per estendere il periodo di prova del prodotto. Office 2010 lo potete usare normalmente per 30 giorni senza attivarlo, ma vediamo come prolungare questo tempo fino a 6 mesi.

Una volta che il periodo degli iniziali 30 giorni è terminato Office attiva una modalità che offre funzionalità ridotte e ricorda all’utente che deve attivare il software.

Il concetto di Rearm significa estendere il perdiodo dei primi 30 giorni per altri 30 giorni. Questa procedura di rearm può essere eseguita per 5 volte quindi potete usare Office 2010 per un periodo di 6 mesi, dopodichè dovrete attivarlo.

Lo strumento Office 2010 trial extender può essere usato per eseguire il rearm in maniera facile e sicura.

Il software è portable e una volta lanciato, visualizza il pulsante rearm nella sua interfaccia. Premendo il pulsante, effettuerà il rearm di Office 2010.

Nota: ci sono in giro anche programmi chiamati Activator (che attivano Office in maniera definitiva) che provvederemo a recensire al più presto a scopo dimostrativo e didattico.

Questo programma è gratuito e richiede .Net Framework almeno 3.5

Scarica Office 2010 trial extender


Lascia un commento