Microsoft Outlook ha una funzione integrata di protezione che blocca gli allegati con estensioni non sicure come ad esempio i file EXE per evitare la propagazione di virus.

Outlook-Attachment-Enabler

A volte però risulta necessario aprire questo tipo di allegati in quanto non sono virus ma effettivamente sono file buoni e che magari ci servono per lavorare.

Non c’è un modo semplice per fare questo e molte volte si deve ricorrere a modifiche al registro di Windows ecc. per riuscire ad aprirli.

Potete fare una prova voi stessi inviandovi un file con estensione .EXE. Per fare un esempio basta creare un file di testo (es: test.txt) e cambiare l’estensione finale (test.exe). Ora inviatevelo per email (outlook dovrebbe avvertirvi che questo tipo di file potrebbero essere pericolosi prima dell’invio). Ma dato che il nostro file è vuoto non c’è pericolo naturalmente. Ora scaricate la posta e aprite l’email e vedrete il file bloccato (o meglio non lo vedrete proprio).

Questo programma vi aiuta a bloccare o sbloccare le estensioni e i tipi di file di Outlook. Inoltre vi fa anche vedere quali sono quelle bloccate nella lista.

Il consiglio è quello di sbloccare eventualmente solo quel tipo di file che vi interessa in quel momento e del quale conoscete la provenienza e il mittente, altrimenti non è consigliabile sbloccare quel tipo di file. Una volta sbloccato il file lo potrete aprire o salvare, e, se non dovete riceverne più altri vi consiglio di riabilitare il blocco per sicurezza.

Scarica Outlook Attachment Enabler QUI


Lascia un commento