Ecco una guida su come installare e provare il sistema operativo Google Chrome OS (versione non ufficiale). Il sistema operativo è ancora in fase di sviluppo e non vedrà la luce prima del 2010, utilizzeremo VirtualBox per installarlo e provarne le funzionalità.  Questa versione è stata creata con SUSE Studio, quindi creato da un gruppo di Fan del sistema operativo targato Google.

Per prima cosa scaricate e installate VirtualBox a questo indirizzo. Poi scaricate Chrome OS a questo indirizzo. Potete scaricare sia l’immagine con i files VDMK da utilizzare con VMware Player o con lo stesso VirtualBox (in questo caso eviterete la procedura di installazione). Oppure scaricate l’ISO (ricordatevi di decomprimere l’immagine contenuta nel file .GZ, potete usare WinRar o iZarc) per eseguire la procedura di installazione (la nostra soluzione preferita, così si vedono le diverse fasi e si conosce meglio il sistema).

User password: user
Root password: root

Cominciamo:

1. Lanciate VirtualBox e cliccate sul pulsante New.

2. Proseguite e scegliete Operating System “Other” e sotto scegliete “Unknown”.

chromeos-1

3. Dategli almeno un Gb di RAM (meglio se 2 Gb).

4. Create un nuovo hard disk virtuale, selezionate “dynamically expanding storage” e dategli 2 Gb di spazio.

5. Scegliete dove volete salvare il file (va bene anche il percorso di default).

chromeos-3

6. Andate sempre avanti fino alla fine del Wizard.

7. Ora cliccate sulla destra CD/DVD-ROM e selezionate l’immagine ISO.

chromeos-4

7b. Cambiate anche le impostazioni di rete selezionando Bridged (se avete un router).

8. Ora cliccate su Start e fate partire la virtual machine.

9. Appena appare la schermata di Chrome OS, selezionate la prima voce e attendete fino al termine dell’installazione.

chromeos-5

L’installazione si completa in pochissimo tempo.

Se a questo punto avete un server DHCP allora dovrebbe prendere l’indirizzo IP da solo, oppure impostatelo a mano all’interno di Chrome OS, andando su Control Center e poi su Network Settings.

A questo punto potrete cominciare ad utilizzare Google Chrome OS.

chromeos

La base è Linux ed è quindi molto veloce e stabile. La mia prima impressione è che il lavoro svolto fin qui è molto buono per essere una versione ancora giovane.


Lascia un commento