Se fate il conto di tutti i siti internet, social network, banche e microblogging a cui siete iscritti, probabilmente il loro numero è abbastanza alto. Per accedere a questi servizi dobbiamo per forza inserire un nome utente e una password (almeno) e dobbiamo ricordarcele sempre tutte, semplifichiamoci la vita..

Ecco un programma gratuito che ci permette di gestire tutte le nostre password in maniera facile, veloce e soprattutto sicura.

Vediamo le caratteristiche principali di KeyDb:

  • Facile da usare
  • Crittigrafia dei files delle password [Rijndael 256 bit key]
  • Portable
  • Potete creare password illimitate.
  • Trovatele facilmente con la ricerca integrata e l’ordinamento.
  • Random password generator
  • Categorie personalizzabili.

Usiamolo subito. Scaricate il file da questo indirizzo, il file è circa 1Mb in formato Zip. Scompattatelo in una cartella sul desktop (per fare una prova) e lanciate il file KeyDb.exe. Ora  dobbiamo creare il nostro file delle password, creiamolo cliccando su New Password File:

Ora scegliete il percorso dove creare il file delle password, nel mio caso ho scelto la stessa cartella del programma che abbiamo creato prima sul desktop, date un nome al file, io ho scelto trucchetti-pass, e inserite la Master Password, questa è molto importante e non dovrete scordarvela mai in quanto consente l’utilizzo delle altre.

A questo punto cliccate su CreateDb. Vi farà rivedere per l’ultima volta la Master Password.

Il programma presenta già delle categorie preimpostate, ma sevolete potete crearne delle vostre e anche cancellare quelle esistenti.

Facciamo un test sul mio account Twitter:

Creo una categoria chiamata Microblogging (in quanto Twitter è un sito di Microblogging), per crearla dovete cliccare col tasto destro del mouse nella parte delle categorie e scegliere Add category e dare un nome alla categoria:

Ora clicchiamo sul pulsante con il simbolo del “+” verde in alto a sinistra per aggiungere un nuovo record e inserite i dati necessari:

Ora cliccate sul pulsante Done e salvate.

Ora basta andare sulla riga della password e cliccare su Copy Cell Content e incollare la password nella casella della password di Twitter.

Facile no?



Lascia un commento