Molte volte ricevete email con allegati zip o rar o in un altra strana estensione che non sapete riconoscere e come aprire il file. La soluzione è IZarc, il re dei compattatori..

Se avete molti documenti che contengono informazioni riservate potete usare IZarc anche per proteggerli con password e con crittografia AES.

L’utilizzo è abbastanza semplice, si integra con Windows Explorer e sostituisce completamente Winzip o Winrar o altri programmi simili in quanto è in grado di aprirli praticamente tutti.

In fase di installazione vi viene chiesto se volete installare Xobni un plugin per Outlook che vi aiuta nella ricerca di allegati, amici su Linkedin e Facebook e visualizza le email in modalità “threaded”.

Il programma è multilinguaggio e supporta anche l’Italiano (lo scegliete in fase di installazione).

Le estensioni supportate sono: 7-ZIP, A, ACE, ARC, ARJ, B64, BH,BIN, BZ2, BZA, C2D, CAB, CDI, CPIO, DEB, ENC, GCA, GZ, GZA, HA, IMG, ISO, JAR, LHA, LIB, LZH, MDF, MBF, MIM, NRG, PAK, PDI, PK3, RAR, RPM, TAR, TAZ, TBZ, TGZ, TZ, UUE, WAR, XXE, YZ1, Z, ZIP, ZOO

Ecco alcune caratteristiche di questo software:

E’ in grado di aprire immagini ISO, BIN, CDI e NRG.

Può creare archivi autoestraenti.

Può essere configurato per funzionare con il vostro antivirus quando aprite gli archivi.

Supporta la crittografia AES 256 bit per una protezione ad altissimo livello.

Integrato in Windows Explorer e nel context menù (tasto destro).

Ripara archivi danneggiati o corrotti.

E’ il software della sua categoria più completo.

Scarica IZarc da QUI


Lascia un commento