Facciamo un classico esempio. Siete in vacanza e dovete controllare le vostre email, loggarvi nel vostro account della banca o fare altre operazioni. Può darsi che avete il vostro portatile e volete controllare le email usando un hot spot Wi-Fi. Questi esempi sembrano banali ma potrebbero rivelarsi il vostro incubo peggiore..

I conputer pubblici e gli Hot Spot Wi-Fi potrebbero essere impostati per tenere traccia e loggare ogni cosa che attraversi la connessione Internet. Quindi per essere più sicuri vi diamo qualche consiglio utile a tutti.

Se usate un computer pubblico:

Qualsiasi cosa facciate con questo computer NON SALVATE MAI le vostre informazioni di logon. Questo significa che non dovete cliccare sulla spunta dove c’è scritto di salvare la password o Save My Password o Remember Me. Se non osservate questa banale forma di sicurezza, la prossima persona che accede a quel computer potrebbe entrare nel vostro account di posta elettronica. Ricordate anche che prima di chiudere il browser (se state usando la webmail), dovete cercare e trovare il pulsante Esci o Logout e premerlo prima di chiudere la posta:

Non scrivete mai informazioni personali o riservate in quel computer. Non inserite mai numeri di carte di credito, o password dell’account della banca e tutto quello che può essere usato per evitare che possiate subire un furto d’identità. Queste cose fatele a casa o dal palmare su una rete di un gestore sicuro o fidato… Anche se utilizzate una connessione crittografata (come SSL) non vi aiuterà se su quel computer è installato un Keylogger.

Cancellate la cronologia di navigazione e tutto il resto e riavviate il computer (se non potete fare log-off)

Inoltre fate caso se c’è qualcuno nelle vostre vicinanze che vi sta spiando.

Se usate un Hot Spot Wi-Fi:

Usate un firewall, ci sono tonnellate di firewall gratuiti. Anche il vostro computer con Windows XP SP2 in poi. Vista e Windows 7 ne hanno uno incluso. Attivatelo!. Zone Alarm è molto utile in quanto identifica il traffico e vi avvisa se c’è qualcuno o qualcosa che sta cercando di entrare nel vostro computer.

Spegnete il Wi-Fi del vostro computer se non lo state utilizzando. Non loggatevi in una rete che non conoscete. Non rendetevi bersaglio di qualcuno. Gli ultimi computer hanno un tasto per attivare e disattivare il Wi-Fi o potete cliccare sull’icona Wi-Fi nella task bar e disabilitarlo da li.

Crittografate files sensibili o importanti prima di inviarli.

come abbiamo detto anche prima, non scrivete nessuna informazione personale che non volete che qualcun’altro veda. Se custodite le informazioni nella vostra testa, nessuno potrà averle.

Se dovete usare una carta di credito o inserire una password su una connessione pubblica Wi-Fi, assicuratevi che il sito utilizzi SSL e che l’indirizzo web inizi con HTTPS:// invece di HTTP:// (la S identifica una connessione sicura e protetta).

Disabilitate il Wi-Fi Ad-hoc Mode. Se lo fate, questo impedirà al computer di connettersi a qualcuno che voi non volete. Molte infrastrutture Wi-Fi utilizzano l’Infrastructure Mode. La funzione Ad-hoc, connette. come se si fosse in un gruppo, gli utenti Wi-Fi in una pseudo network.

Meditate gente, meditate…

via


Un commento in “Aumentare la sicurezza se utilizzate un Hot Spot Wi-Fi o un PC pubblico come un Internet Cafè”

  1. Ottimi consigli. Purtroppo la maggior parte degli hotspot wifi liberi è veramente carente dal punto di vista della sicurezza. Al momento l’unico sistema per wifi pubblico che permette di collegarsi con una rete criptata WPA2 è Alohawifi (https://www.alohawifi.net/it/sicurezzawifi).

Lascia un commento