Bitlocker è un componente aggiuntivo distribuito insieme a Windows Vista Ultimate e Enterprise. Può essere usato per crittografare partizioni intere di un computer ma funziona solo su hardware supportato…

C’è tuttavia un modo per abilitare Bitlocker anche se il computer non ha il chip TPM (Trusted Platform Module chip). Il seguente metodo abilita Bitlocker e dovrebbe funzionare anche con Windows 7,

  • Lanciate [gpedit.msc] Cliccando su Start esegui.  Questo aprirà il  Group Policy Editor.
  • Trovate il seguente menù: Computer Configuration\Administrative Templates\Windows Components\BitLocker Drive Encryption
  • Abilitate le Opzioni avanzate ( Advanced Startup Options) facendo doppio click sul pannello di controllo per visualizzare le opzioni avanzate.
  • Cliccate su Enabled e abilitate la spunta su Allow Bitlocker Without A Compatible TPM

A questo punto una volta cliccato su OK, verrà abilitato Bitlocker sul computer anche senza il chip TPM. E’ possibile salvare la chiave di crittografia usata da Bitlocker per esempio su un disco esterno o su una flash drive ecc. La chiave è essenziale per accedere alle partizioni crittografate.


Lascia un commento