Personalmente amministro alcuni sistemi Linux. Molte informazioni riguardo questi sistemi le tengo in un file protetto dove sono contenute anche le varie password

Ci sono tuttavia alcune situazioni dove non è disponibile la password o magari il cliente non la ricorda o altri motivi…

in questi casi occorre cambiare la password di root. Il problema è: se non conoscete la password come fate a cambiarla?

Ovviamente dovete conoscere il sistema per recuperarla!

C’è un modo per farlo 🙂

Funziona con la maggior parte delle distribuzioni attuali. Se stiamo parlando della password di boot allora non avremo fortuna, questo metodo vi consente ti entrare nel computer in single user mode o runlevel 1.

Procediamo:

la prima cosa che dovete fare è fare un riavvio del computer.

Il prossimo passo varia in base alla distribuzione, in ogni caso dovete arrivare al punto in cui dovete scegliere la versione del kernel tramite la quale fare il boot.

Con alcuni sistemi (come Fedora 10)  dovete premere il tasto Esc prima cheparta il boot del kernel. Altri richiedono CTRL-X, altri ancora la lettera “e

Con Fedora 10 la sequenza è questa. Dopo che il bios inizia premete Esc per aprire il menù di Grub. Selezionate il Kernel col quale volete fare il boot e premete la lettera “a” (sta per “append”). Ora vedrete il Kernel Boot command. Avrete bisogno di aggiungere single alla fine di quel comando (assicuratevi che vi sia uno spazio prima di single, poi premete invio.

Il vostro computer partirà in single user boot. Vedrete alcuni processi fallire. E’ normale. A questo punto dovete inserire il comando passwd e scrivere la nuova password per l’utente root.

Una volta inserita la nuova password riavviate il computer tramite il comando reboot. Quando il computer ha riavviato avrete recuperato la password di root.

Congratulazioni !


Lascia un commento