Forse non sarà una cosa estremamente importante ma Microsoft ha cambiato il modo con cui il sistema operativo gestisce la deframmentazione del disco….

Gli sviluppatori ddella Microsoft Rajeev Nagar e Matt Garson hanno scritto un post sull’ come è stato ingegnerizzato Windows 7, spiegando come avviene la frammentazione e come Windows 7 sia diverso  da XP e Vista nel modo di gestirla.

K’utilità di deframmentazione ha una GUI diversa e rinnovata e fornisce informazioni più dettagliate sui vari job. Si possono terminare le deframmetazioni senza problemi.

Come già con Vista, anche Windows 7 permette di schedulare la deframmentazione. La deframmentazione è già schedulata di default e se non spegnete il pc dovrebbe avvenire alle ore 1.00 AM.

Windows 7 ha anche la capacità di deframmentare volumi multipli simultaneamente.


Lascia un commento