Questo articolo spiega come velocizzare il caricamento della nuova versione Mozilla Firefox 3, che ultimamente (da quando sono state aggiunte delle ottime funzionalità) ha perso un pò di velocità durante l’avvio….

Passo 1

Per iniziare dobbiamo scaricare un utility di compressione che compatterà e ridurrà la dimensione del file eseguibile di Firefox. Si chiama UPX (The Ultimate Packer for eXecutables)

Una volta scaricato estraete il file upx.exe e copiatelo nella cartella di installazione di Firefox (generalmente c:\programmi\Mozilla Firefox)

[ad#ad-5]

Passo 2

Chiudete Firefox se lo avete aperto. Ora dovremmo aprire un command prompt e cambiare il path con quello dell’installazione di cui sopra. Esiste anche un utility molto utile che vi permette di aprire un prompt dei comandi direttamente da Windows Explorer Open Command Prompt Shell Extension

Passo 3

Con il prompt dei comandi aperto copiate e incollate il seguente script all’interno del prompt dei comandi

for %v in (*.exe *.dll components\*.dll plugins\*.dll) do upx “C:\Program Files\Mozilla Firefox\%v”

Nota: se avete installato Firefox nella cartella programmi allora dovete mettere “C:\Programmi\Mozilla Firefox\%v”

Questo comando eseguirà il file packer che comprimerà l’eseguibile di Firefox. Appena avrà finito chiudete tutte le finestre del browser aperte e rilanciate Firefox.

Dovreste notare un sensibile miglioramento della velocità di caricamento.

Ovviamente se ci saranno aggiornamenti di Firefox è possibile che non funzioni più, ma potete riapplicarlo rieseguendo la procedura appena descritta.

Se invece volete tornare indietro e ottenere Firefox come prima, dovete eseguire il passo 1 e 2 e poi inserire questo script:

for %v in (*.exe *.dll components\*.dll plugins\*.dll) do upx “C:\Program Files\Mozilla Firefox\%v”

Nota: stesso discorso per il percorso di installazione. (programmi al posto di program files)

Un altro trucchetto per velocizzare il caricamento è quello di mettere come pagina di apertura (home page): about:blank

[ad#ad-4]



Lascia un commento